FAQ

- Come ti è venuta l'idea per Perfetto
Era il 2008, ed ero arrabbiatissima con un professore dell'università, il quale mi aveva bocciata "in quanto donna". Così mi ritrovai a pensare quello che tutte le donne prima o poi pensano: quanto sarebbe più bello, il mondo, senza uomini! Da allora ho iniziato a fantasticare su un mondo di quel tipo: come si riproducono le donne? Come vestono? Che auto guidano? Perché gli uomini sono spariti?
Perfetto è arrivato dopo, quando alla fantasia si è unito il desiderio di dar voce ad una storia.

Perfetto è un romanzo YA di genere distopico? Puoi tradurre in italiano?
Volentieri. YA sta per Young Adult, ovvero la narrativa diretta ad un pubblico di adolescenti e giovani adulti (ragazzi e ragazze dai 12 ai 18/21 anni). Distopico, invece, è un genere letterario che prende il suo nome dalla distopia. La distopia rappresenta una società estrema in senso negativo, una società indesiderabile sotto diversi aspetti. Nel caso di Perfetto, l'elemento distopico è nella società in cui gli uomini non esistono più. Per farvi un'idea della letteratura distopica, pensate a 1984, di George Orwell. O a The Hunger Games, di Suzanne Collins.

- Ho un blog su cui recensisco libri, e vorrei recensire i tuoi: posso averne una copia?
Ciao, amico blogger, e grazie per il tuo interesse al mio libro. Per richiedere una copia dei miei libri non devi fare altro che scrivere ad alessiaessescrive@gmail.com

- Vorrei leggere un bel libro, mi dai qualche titolo?
Faccio di meglio, ti spedisco al mio profilo Goodreads, dove parlo spesso dei libri più belli che ho letto.

- Qual è la tua merendina preferita?
Le Biricche del Mulino Bianco. Se non sapete di cosa parlo, tranquilli: non se le ricorda nessuno :(

- Che consigli puoi dare a chi desidera scrivere e pubblicare un libro?
Per scrivere bisogna leggere, non c'è un'altra strada. Leggere, leggere, leggere. Scrivere, scrivere, scrivere. I consigli per pubblicare, invece, sono stati ampiamente diffusi da gente più preparata e con più esperienza di me. Basta gugolare per cercare liste di dritte e suggerimenti. Il mio consiglio è molto semplice: finisci il tuo libro, informati bene, e non affidarti MAI ad un editore (o ad un agente letterario) che ti chiede soldi per pubblicare o per leggere la tua storia.

- Posso comprare i tuoi libri in libreria? 
I miei libri possono essere comprati in libreria se (e solo se) il vostro libraio decide di comprare i libri da me o da Amazon. Non avendo un editore, il mio libro non è distribuito attraverso il metodo classico. Può essere acquistato facilmente, però. Qui spiego come fare.

- Ho una curiosità in merito alle cose di cui hai parlato nei tuoi libri? Possiamo parlarne?
Volentieri. Usa uno dei bottoni che si trovano nella colonna a destra per raggiungermi tramite i social, oppure scrivimi ad alessiaessescrive@gmail.com