giovedì 3 aprile 2014

Tante cose (e un Arrivederci)

Ciao a tutti!
Lo so, lo so.
Tre post in tre giorni. Un evento.

Con quello di oggi voglio parlarvi di come procede la scrittura di Infinito e, come ho fatto con Segreto, spiegarvi cosa potete aspettarvi dall'ultimo libro della trilogia.

Ho sempre detto che Perfetto è il libro della scoperta e delle domande, mentre Segreto è il libro dell'evoluzione e delle risposte. Infinito sarà il libro in cui la maturità e le risposte verranno utilizzate da Lilac&Co. per raggiungere l'obiettivo finale (Distruggere Vega G? Non solo.)
Se la trilogia fosse una persona, Infinito sarebbe quella fase della vita in cui ti fermi e dici: "Ok, ora devo prendere in mano la situazione e far andare la barca dove dico io".
(Le mie parole possono sembrare assurde, ma una volta iniziato il libro non sarà più così, promesso.)

In tal senso, Infinito sarà un libro più "lento" di quello che l'ha preceduto. Non avrete un colpo di scena ad ogni pagina, ma un colpo di scena ogni cinque-dieci pagine. L'autrice sono io, quindi è assodato che i colpi di scena vi lasceranno così. E così. E anche un po' così.
Sto lavorando in modo da rendere questo libro lungo quanto la versione speciale di Segreto (poco meno di 150K parole), ma tutto è possibile per il neurone. E, parlando di neurone, sappiate che qualche settimana fa, dopo diversi litigi, io e NdL (Neurone di Lilac) abbiamo deciso di riscrivere la prima parte del libro. La prima bozza era poco forte, a mio avviso, e mancava di cattiveria. Per questo ho fatto Seleziona Tutto ---> Canc e ho riscritto i primi dieci capitoli.

Ho parlato di cattiveria, e non a caso. Infinito sarà un libro cattivo. Più di Segreto. La relativa lentezza e una diminuzione dei colpi di scena non vogliono significare che non accadrà nulla o che le cose che accadranno saranno piacevoli per i protagonisti. La trilogia rappresenta il viaggio di Lilac dall'età dell'innocenza a quella della maturità: per come la vedo io, non c'è crescita senza problemi, e Infinito sarà ricco di problemi, per lei e per gli altri.
Problemi nuovi, e problemi causati da ciò che è accaduto a Roma. Sia Lilac che Baguette dovranno fare i conti con ciò che hanno vissuto nella città eterna, e spesso le cose non saranno piacevoli. Da qui l'uso dell'aggettivo 'cattivo'. Infinito sarà cattivo, certi personaggi saranno cattivi, io sarò più cattiva. (Un po' perché è necessario, un po' perché mi piace.)

Infinito non sarà solo questo, però. Esso rappresenta l'ultima opportunità, per me, di raccontare la storia di Lilac. Non scriverò extra dopo la pubblicazione, e non credo* che darò voce ad altri personaggi della trilogia. Questo vuol dire che ogni intreccio sarà spiegato e trattato a fondo; ogni personaggio avrà una sua fine (bella o brutta che sia) e ogni domanda (importante o marginale) avrà una risposta. Riderete, sorriderete, piangerete, sarete felici per come la storia si concluderà, oppure vorrete uccidermi. Le reazioni saranno tante, ma ne parleremo più in là.

In questo momento posso ancora dire 'Leggerete Infinito alla fine di Giugno'. La scrittura non è sempre rose e fiori, ma procede nella giusta direzione. A tal proposito, per mantenere la promessa di una pubblicazione a Giugno, è necessario che metta un freno alla mia presenza online. Per tutto il mese di Aprile non mi vedrete né su Facebook né qui sul blog (ad eccezione di un post di cui parlerò fra poco). Mi concederò qualche tweet (la mia veeera dipendenza), e sarà su Twitter che risponderò a chi avrà cose urgenti da comunicarmi. No mail, no messaggi su Facebook, no Ask.

Riapparirò con un post che ho già programmato per lunedì 7. Si tratta di un nuovo estratto da F.R. 983, la novella che pubblicherò online il 7 Maggio.

E siccome non ho ancora finito, sappiate che da oggi, fino al 30 Aprile:
- Perfetto costerà 1 euro invece di 2,99 euro.
- Segreto costerà 1,99 euro invece di 2,99 euro.
Sappiate anche che L'Ultima Voce sarà disponibile gratuitamente fino all'8 Aprile.
Per acquistare i miei libri cliccate qui, e ricordate che con InMondadori potete pagare anche alla consegna.

Ok, credo di aver detto tutto.
Vi auguro un buon mese d'Aprile.
Alla prossima!

---

*Il Neurone di Braccio di Ferro appartiene ad un personaggio della trilogia che vuole spazio. Non intendo dargliene, ma la lotta è moooolto dura.

3 commenti :

  1. Alessia come ti ho già detto, in bocca al lupo *__*
    Sono sicura che Infinito non ci deluderà! Anche se ammetto che a forza di leggere "cattivo" mi hai un po' intimorita perché già Segreto non scherzava U.U

    RispondiElimina
  2. Donna così tu mi uccidi!!! Se sarà più cattivo di "Segreto" io alla fine sarò morta!!!!
    Ti auguro buon lavoro, noi siamo qui ad aspettarti.. salutami Baguette e dille che le voglio bene!!!

    RispondiElimina
  3. Giugnoooooooooooooooooooooo!! *saltella*
    Sarà la mia ricompensa non appena finirò gli esami di maturità! Soffrirò ad aspettare di finirli (metà luglio) ma sono convinta che ne varrà la pena! *_*
    A prestooooo!
    Ps. non essere troppo cattiva con Baguette. TI PREGO.

    RispondiElimina

Fammi sapere cosa pensi di questo post, lascia un commento! Grazie :D