venerdì 14 febbraio 2014

Pillole di San Valentino #3


Se non avete letto Segreto, evitate questa pillola.

La corrente del mare spinge il materassino, e noi stesi su di esso, verso riva.
“Come ti vedi fra vent’anni?” domanda.
“Avrò quarantatré anni.”
Antonello sfiora i miei fianchi con l’indice. “Sarai sposata? Divorziata? Gattara?”
Rido. “Sicuramente laureata. Io e Fede avremo la nostra farmacia, con le fioriere sul marciapiede.”
“Le fioriere sul marciapiede?”
“Non so ancora come sarà la farmacia, ma fuori avremo tanti fiori.”
“Marito, figli?”
“Due figli. Spero. Tu? Come sarai nel 2036?”
Continua a sfiorarmi i fianchi. Sto per morire.
“Ti risponderò stasera,” risponde, la voce profonda. “Alla festa di Federica. Ok?”
Sto per morire.
“Ok.”
---

Grazie per aver letto questa Pillola di San Valentino.
La prossima arriverà alle 17:00.

3 commenti :

  1. Ale...antonello e Francesca sono una delle coppie che ho amato, soprattutto dopo aver visto il volto che hai dato ad Antonello.... Ahem... Questa drabble ha così tanta carica sensuale, malizia e non-detto che non puoi astenerti da scrivere un extra... Ti prego ti prego ti prego.... Baci Erica

    RispondiElimina
  2. Non puoi non scrivere un extra su questa coppia! Le parti del diario sono quelle che ho preferito in Segreto;questa pillola è una bellissima aggiunta a quei capitoli.

    RispondiElimina

Fammi sapere cosa pensi di questo post, lascia un commento! Grazie :D