mercoledì 17 ottobre 2012

La risposta di questa settimana è per...

Come hai scelto il tuo gruppo di lettura?
                                                                                                    anncleire 

Bella domanda.
Il gruppo di lettura è stato necessario per me, perché (come ho già avuto modo di spiegare) ho preferito non rivolgermi a figure professionali per affrontare il processo di revisione approfondita.
In tal senso, la mia priorità - una volta terminata la scrittura e le "grandi correzioni" - è stata quella di collaborare con persone in grado di:
- essere discrete circa il contenuto del libro;
- essere brutali, soprattutto per quanto riguarda ciò che nel libro non va.
Mi sono rivolta a due amiche blogger che leggono molto e che conoscono bene il genere YA.
Mi sono rivolta ad un ragazzo che legge poco, perché è importante avere anche il parere di chi non ama particolarmente i libri (poveretti, I know).
Mi sono rivolta ad un'insegnante quarantenne, perché - anche se PERFETTO è un libro di genere YA - molti  protagonisti sono adulti, e voglio che la loro presenza sia quanto più realistica possibile.

E poi ho dato il libro a mia madre, che non fa ufficialmente parte del gruppo di lettura, però è mia madre, quindi è ovvio che le abbia dato una copia del mio primo romanzo. Duh.

In questi giorni sto ricevendo i primi commenti, e non potrei essere più felice delle scelte che ho fatto per il gruppo di lettura.
Ho letto e riletto le stesse parole, le stesse pagine, per mesi, e il parere di altre persone può solo portare cose positive al romanzo. Consigli, nuovi spunti, correzioni, pareri personali e pareri tecnici: accolgo e accoglierò tutto a braccia aperte, perché so che un buon libro è un libro scritto e riscritto più volte.
Non ascolterò tutti i consigli, non apporterò ogni modifica che mi è stata e mi verrà suggerita, però è bello poter iniziare a parlare con qualcun altro di PERFETTO, in modo da confrontare le mie idee con quelle degli altri e in modo da rendere la storia ancora più interessante per i lettori.
---

Se avete domande che riguardano me, i miei libri, o qualsiasi altra cosa, usate Formspring come ha fatto anncleire.
Ogni settimana sceglierò un quesito, e ad esso dedicherò un post qui sul blog.

1 commento :

  1. Oddio posso solo immaginare quanto tu sia emozionata in questo momento! Dopo tanto lavoro saprai anche cosa pensano gli altri di quello che hai prodotto.... Terrore puro! Tanti complimenti ^_^

    RispondiElimina

Fammi sapere cosa pensi di questo post, lascia un commento! Grazie :D